J.J. Abrams sulla “Torre Nera” di King

17 04 2007

Avete notato il fatto che Stephen King più volte è stato citato durante tutta la serie di LOST? Vi ricordate dell’intervista apparsa su Entertainment Weekly e da noi riportata qui? Tutto ciò non era solo una pura coincidenza ma un sintomo dei tempi che verranno e della collaborazione di Abrams, Lindelof e Cuse con lo stesso Re del Brivido per l’adattamento del più lungo romanzo popolare della storia, lo stesso che racchiude tutta l’opera del famoso e apprezzato scrittore del Maine: “La Torre Nera” (titolo originale The Dark Tower). Questo romanzo si compone di ben sette libri e adesso ha visto anche la luce come saga a fumetti edito dalla Marvel sempre con il nome de “The Dark Tower”.
Io vi consiglio vivamente di comprare almeno il primo volume della saga dal titolo “L’ultimo cavaliere”, sono certo che se anche conoscete King la lettura di questo romanzo vi troverà spiazzati. Tutto quello che si sente dire su questo autore non è molte volte preciso; in effetti non è che scriva solo ed esclusivamente romanzi dell’orrore, leggete per credere. 😉

Il 24 febbraio 2007 lo stesso Stephen King ha confermato al Comic Con di New York che non ha saputo dire di no ad Abrams e al suo collaboratore Damon Lindelof per un futuro adattamento cinematografico della sua opera chiedendo un anticipo di 19 $ per bloccare i diritti. Il 19 è un numero ricorrente nella trama dello stesso romanzo e chi ha lo ha letto capirà anche la portata di tale scelta e del suo comportamento; sembra quasi un qualcosa di già visto.

La torre nera - Il film (artwork)


“Attenti al tizio a piedi”





Speciale di Entertainment Weekly su LOST [Spoilers & Stephen King bonus]

22 09 2006

E’ da poco uscito uno speciale di Entertainment Weekly dedicato a Lost dove vengono analizzati tutti i personaggi principali della serie dal titolo The Lost Guide. Il bello è che in questo speciale ci sono due intere pagine scritte dal re del brivido (a.k.a. Stephen King).

Copertina dello speciale di Entertainment Weekly su LOST

Leggi il seguito di questo post »